La liposuzione è una tecnica di chirurgia estetica che ha come obiettivo l’aspirazione delle cellule adipose presenti nel corpo ritenute esteticamente in eccesso. Questo intervento presenta diverse varianti che si evolvono progressivamente per migliorare qualche aspetto chirurgico. In questa sede sarà sufficiente illustrare le caratteristiche generali rimandando l’approfondimento alla visita specialistica da realizzare con un chirurgo estetico di provata esperienza.

Come per ogni intervento chirurgico è necessario che il paziente abbia uno stato di salute compatibile. Per verificare questo il chirurgo prescriverà una lista di esami clinici. Il risultato degli stessi dovrà essere verificato anche dall’anestesista.

La liposuzione è realizzabile in anestesia generale, anestesia locale o anestesia peridurale. La scelta della procedura anestesiologica dipende dall’orientamento medico del chirurgo, dalla superficie da trattare durante l’intervento e da caratteristiche personali del paziente.

L’intervento avviene inserendo una speciale cannula collegata ad un’aspiratore chirurgico attraverso alcune piccole incisioni praticate dal chirurgo in maniera tale da rimuovere l’adiposità localizzata alla base dell’inestetismo sofferto. Alla fine dell’intervento la zona operata è bendata.

Candidato alla liposuzione

Il candidato paziente adatto a questa chirurgia deve presentare alcune caratteristiche fondamentali per potersi sottoporre allo stesso. In primo luogo il paziente dovrà avere uno stato di salute buono ed accertato dagli esami clinici specifici (sangue e ECG). Il paziente non deve avere in corso alcuna patologia acuta ed eventuali patologie croniche dovranno essere approfondite per verificare l’assenza di controindicazioni specifiche. 

Il candidato dovrà presentare una buona elasticità cutanea e comunque proporzionale alla quantità di tessuto adiposo da rimuovere. L’elasticità della pelle è necessaria perché consente alla stessa di assecondare i cambiamenti del profilo attuati con la liposuzione.

Il candidato dovrà inoltre avere un grado di aspettativa corretto e realistico in merito al risultato possibile. La liposuzione – normalmente – ha risultato estremamente soddisfacenti ma quando il paziente si attende cambiamenti irrealistici, non sarà mai soddisfatto.

 

Quali zone si possono trattare?

La tecnica di liposuzione può rimuovere il grasso in eccesso da qualunque zona del corpo a patto che il chirurgo abbia una elevata capacità tecnica e che la pelle sia sufficientemente elastica. Gli inestetismi più trattati sono addome adiposo, glutei adiposi e sottomento adiposo.

 

 

Prima della liposcultura 

Il medico prescriverà al soggetto le analisi preliminari da fare per appurare l’effettivo stato fisico e la concretezza dell’ intervento chirurgico. Per non presentare emorragie eccessive nel corso l’operazione chirurgica è obbligatorio bloccare l’assunzione di farmaci come l’aspirina, la quale potrebbe dare conseguenze problematiche. Almeno 15 giorni prima dell’ operazione di liposuzione è consigliabile smettere di fumare o limitare drasticamente il fumo e fare uso di alcolici.

Operazione di liposuzione 

La liposuzione viene compiuta eliminando l’adipe in sovrabbondanza mediante delle piccole e sottili incisioni effettuate in diversi punti della gamba. Le cannule usate vengono scelte a seconda alla prima visita con il medico chirurgo secondo il quadro generale del candidato paziente. Il tempo totale dell’ intervento chirurgico si attesta intorno ai trenta minuti. Se inevitabile, il chirurgo proporrà alla paziente perfino un rassodamento dell’interno coscia per eliminare la pelle in eccesso , o una torsoplastica per risollevare le natiche. Viene svolta un’anestesia peridurale, accompagnata da sedazione profonda così da eludere tutte le conseguenze di una anestesia generale e agevolando quindi, il facile e veloce risveglio del soggetto.  Gli esiti cicatriziali della liposuzione non sono visibili perché molto piccole e posizionate in zone non visibili appositamente.

Liposuzione : Costo 

Il costo della liposcultura di cosce e glutei cambia a seconda della quantità di tessuto adiposo che bisognerà rimuovere ed alla ampiezza della parte da trattare. Una spesa media di prezzo reale è compreso tra i 2.500 € ed i 3.500 €.